In questa squadra si combatte per un centimetro

Scritto da il 27 giugno 2018

Ciao.
In genere quando si scrive per la prima volta per qualcuno bisognerebbe presentarsi, io non lo farò perchè altrimenti mi risulterà difficile avere credibilità. Ma giuro che alla fine vi dirò tutto .
RPZ: tre lettere che di fatto sono parte della mia vita  da poco tempo, ma il tempo è solo una convenzione.
Quello che non è una convenzione è la squadra. Già essere una squadra, sentrsi parte di qualcosa.
In periodo di mondiali il concetto di squadra va di moda , ma io sono sempre stato alla ricerca di quella chimica che rende un gruppo una squadra vincente.  In fondo la radio è come una qualsiasi compagine sportiva: ci sono quelli che corrono tanto,  ci sono quelli che sanno fare i punti, poi ci sono quelli che trascinano ed altri che hanno bisogno di essere trascinati. Ma tutti fanno parte di un gruppo che deve lavorare insieme per raggiungere una vittoria e, di vittoria in vittoria, alla fine del campionato puoi capire quanto il gruppo sia stato bravo.
Già, ma come si sta in squadra? Prima del talento, prima della tecnica, c’è bisogno di spirito, di quel senso di appartenenza che è importante per far si che le vittorie di ciascun collega siano anche le tue, perchè altrimenti sei solo un dipendente e basta.
Ecco, io da quando sono ad RPZ ho trovato di nuovo questo spirito, questo desiderio di volermi identificare, la voglia di poter dire a chiunque: “Sai io sono uno speaker di Radio Punto Zero, ascoltala che ci sono i miei colleghi on air.
Io sono quello che in gergo si definisce un “rookie”, è il mio primo anno in questa radio, ma ho l’entusiasmo di chi in questa radio ci sta da 42 anni e questo lo devo agli allenatori, anzi alle allenatrici. Ma sopratutto lo devo a chi ascolta ogni giorno la radio , a chi tifa per noi, a chi semplicemente manda un messaggio.
I grandi obbiettivi si raggiungono un pezzo alla volta, e spesso per i grandi risultati bisogna lottare, ma lo si può fare solo se non si è soli e credetemi, in questa radio non mi sono mai sentito solo nemmeno una volta.
Sono un appassionato di cinema tra le altre cose, ed amo quei film dove ci sono i grandi discorsi, quelli che gli inglesi chiamano “inspirational speeches”. Ultimamente ne ho visto uno che, in un modo o in un altro, calza a pennello con l’idea che mi sono fatto del lavorare in radio.  Sarebbe carino farvi un quiz e lasciarvi indovinare di quale film si tratta, ma mi limito a mettervi il pezzo che più mi ricorda il rapporto che ho con i colleghi e con le mie editrici di Radio Punto Zero.

In questa squadra si combatte per un centimetro, in questa squadra ci massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi per un centimetro, ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza fra vivere e morire.

E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro, e io so che se potrò avere una esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì, in questo consiste. In quei 10 centimetri davanti alla faccia, ma io non posso obbligarvi a lottare. Dovete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi, io scommetto che vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi, che vi troverete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui.

Questo è essere una squadra signori miei. Perciò o noi risorgiamo adesso come collettivo, o saremo annientati individualmente.

Ah dimenticavo, sono Roberto “Roby” Musella, ed al mattino apro i programmi di RPZ Con Sandro Maddaloni.
Sono uno dei “due” di Zero Pensieri.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico.*Campi obbligatori.


Continua a leggere

Post precedente

La Prima Volta


Thumbnail
[There are no radio stations in the database]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi